La pastinaca, grazie al suo caratteristico gusto complesso e piacevole, si adatta benissimo a tutte le preparazioni a base di patate, compreso il purè.

Foto di purè di pastinaca

Purè di pastinaca e patate ai cipollotti freschi.

In questa ricetta, il sapore dolce e vegetale della pastinaca cotta, viene perfettamente controbilanciato dall’aroma pungente dei gambi verdi dei cipollotti, permettendo di ottenere un purè molto saporito, dalle sfumature intense e complesse. Per questa ragione, il purè ottenuto con la pastinaca si sposa bene con piatti a base di carni dal sapore intenso, per esempio sughi di caccia, salsicce arrosto, carni affumicate e via dicendo.

Purè di pastinaca ai cipollotti freschi di primavera

Ricetta di purè di patate e pastinaca aromatizzato ai cipollotti freschi, per ottenere un purè dal gusto intenso e complesso.

Preparazione: 10 minuti

Cottura: 30 minuti

Dosi: 4 persone

Ingredienti

  • 3 pastinache;
  • 3 patate da purè;
  • 2 gambi di cipollotti;
  • burro, latte, sale.

Preparazione

  1. Lavare le patate senza sbucciarle e metterle in una pentola coprendole con l’acqua e farle cuocere circa 30 minuti.
  2. Nel frattempo, sbucciare e lavare le pastinache, tagliarle a pezzi e cuocerle al vapore per circa 20 minuti.
  3. Verificare con una forchetta che le patate e le pastinache siano ben cotte, proseguendo se necessario la cottura per ancora qualche minuto.
  4. Nel frattempo mettere a scaldare un po’ di latte.
  5. Pelare le patate e schiacciarle insieme alle pastinache con lo schiacciapatate, gettando la parte fibrosa delle pastinache.
  6. Aggiungere un po’ di burro, mescolare e aggiungere lentamente il latte fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  7. Salare, aggiungere i gambi dei cipollotti tagliati a rondelle fini fini e mescolare un’ultima volta.
  8. Servire immediatamente in piatti già riscaldati.